Dipendenza da alcol - vino analcolico può aiutare - Myalcolzero


alcolismo rimedi

 

Il vino analcolico come arma contro l'alcolismo

I disturbi legati all'alcol colpiscono quasi 300 milioni di persone al mondo, di questi la maggior parte sono uomini e nonostante sia in crescita anche l'alcolismo femminile la distanza rimane comunque lontana.( 237 milioni uomini - 46 milioni donne )

Di fronte a questi numeri per fortuna non si è rimasti sordi e di fatto negli ultimi anni le campagne di sensibilizzazione sono giustamente aumentate in quanto unica vera arma per combattere alla radice questo problema.

Creare conoscenza e consapevolezza risulta l'arma migliore ma talvolta non sufficiente, soprattutto in soggetti deboli dove la dipendenza può instaurarsi facilmente, rendendo quindi necessario ricorrere a percorsi di recupero personalizzati.

Spesso le persone si chiedono:

cosa mettere nel vino per smettere di bere ? 

noi in realtà abbiamo pensato di farci la domanda opposta, ovvero:

Cosa togliere dal vino per smettere di bere?

Ultimamente si sente sempre più parlare di bevande dealcolate, come ad esempio il vino 0.0 o la birra 0.0 spinta già da grandi marchi, in alternativa ai prodotti alcolici soprattutto in persone con problemi di salute.

Da questo principio nasce l'idea da parte nostra di servire bevande dealcolate, come può essere il vino 0.0, per sfruttarne una sorta di " effetto placebo " limitando così recidive abituandoli gradualmente a fare a meno della sostanza.

Il principio sembra essere un po' quello legato alle sigarette elettroniche:

Spesso la gestualità del fumare, ad esempio, è sufficiente a ingannare il cervello e a offrire sollievo e distrazione dai sintomi di astinenza (soprattutto in alcuni soggetti con forti manifestazioni) rendendo più facile il percorso di recupero dalla dipendenza.

Ma cerchiamo di capire meglio cosa avviene.

alcolismo dipendenza

alcolismo dipendenza

Nella dipendenza da alcol, come in tutte le altre dipendenze, alla base c'è sempre un meccanismo di ricompensa legato alla dopamina, neurotrasmettitore del piacere e della motivazione.

Che si parli di alcol, nicotina, droghe, gioco d'azzardo, pornografia ecc, il meccanismo è lo stesso:

Il neurotrasmettitore viene rilasciato ogni volta che proviamo gratificazione producendo via via un percorso sempre più forte e marcato legato all'esperienza; ovvero il cervello ricorda quell'esperienza come piacevole e la memorizza portando l'individuo a ricercare di nuovo quella sensazione.

Una volta che il meccanismo si è instaurato risulta difficile uscirne anche con buona forza di volontà.

Spesso si crea anche una specie di ambivalenza nella mente del soggetto tra il piacere legato alla sostanza e gli effetti collaterali che essa stessa gli provoca: il soggetto ama e allo stesso tempo odia la sostanza.

Semplificando , da un lato ha bisogno della sostanza per provare piacere, dall'altra si rende conto di avere degli effetti nocivi instaurando altri meccanismi psicologici da cui è difficile liberarsi.

Questo stato di ambivalenza può durare a lungo aggravando l'intero quadro mentale e fisico del soggetto, fino a quando l' " inganno " del piacere iniziale, difficilmente replicabile, non viene svelato e l'esperienza rivalutata.

In questi termini offrire un' esperienza similare con una bevanda analcolica può essere utile soprattutto a svelare l'inganno in cui il soggetto è implicato.

ad esempio:

Servire del vino analcolico a tavola, lasciare che il soggetto la stappi, e che si serva il bicchiere da solo.

Lasciamolo rivivere l'esperienza, per quanto farlocca, in modo da fargli avere una sorta di effetto placebo legata al ricordo.

In questo modo cosa otterremo?

Innanzitutto il soggetto non sta assumendo alcol, in secondo luogo rielaborerà da solo l'esperienza legata al vecchio ricordo in maniera naturale, terza cosa sarà più positivo nel percorso di recupero.

alcolismo astinenza

effetto placebo

 Il meccanismo è già noto da tempo, soprattutto in medicina, dove si riscontrano dei miglioramenti dall'assunzione di una sostanza pur non essendo intrinsechi nella sostanza in sé ma legati al convincimento del paziente che innesca un complesso di reazioni che lo aiutano a guarire.

Il requisito fondamentale è che nel paziente via sia una sorte di " autosuggestione " che determini il convincimento dello stesso.

Entrando nel caso specifico, possiamo dire che i percorsi sensibilizzati dal vino tradizionale possono giocare un ruolo fondamentale anche nell'esperienza analcolica rilasciando sensazioni piacevoli, spesso descritte dai consumatori come placebo, grazie alla similitudine dell'esperienza.

Se vuoi approfondire il meccanismo ti consiglio di leggere questo articolo " vino analcolico: l'effetto placebo esiste "

Per concludere il vino analcolico, come la birra e altre bevande 0.0%alc  possono essere un valido aiuto in terapie e percorsi di recupero.

Ovviamente questa possibilità va considerata da caso a caso ed eventualmente inserita in un percorso di recupero ad hoc che valuti la risposta del soggetto.

Stando a quanto riferito da alcune persone sembra che il feedback sia positivo in molti casi, considerando anche un altro aspetto importante:

Il vino è una bevanda dalle note proprietà nutrizionali e benefiche, l'unico suo problema è il suo contenuto in alcol!

Una volta eliminato l'alcol ciò che resta non è altro che una bevanda ricca di polifenoli, vitamine, minerali ecc, che possono aiutare a ricostituire il fisico spesso malandato di chi abusa o ha abusato di sostanza alcoliche.

Per qualsiasi informazione contattaci.

nuovi farmaci contro alcolismo

Visita il nostro sito

Se ti è piaciuto l'articolo lascia un commento o condividilo e aiutaci a crescere!

Continua a leggere.. Freccia giùFreccia giùFreccia giù


Lascia un commento


Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione


Articoli correlati

Regali natale 2020 - vino analcolico entra nelle tendenze
Regali natale 2020 - vino analcolico entra nelle tendenze
Nei regali per natale 2020 di tendenza entra a gran voce il vino analcolico e i relativi prodotti 0.0 come spumanti, ...
Leggi
Alternativa 0.0 - La storia del marchio - Myalcolzero
Alternativa 0.0 - La storia del marchio - Myalcolzero
Il Vino analcolico o meglio il vino dealcolato è firmato Alternativa!   Alternativa nasce da un’idea di Michele Tait ...
Leggi
Vino senza alcol - domande frequenti - Myalcolzero
Vino senza alcol - domande frequenti - Myalcolzero
Il vino senza alcol è un prodotto sempre più richiesto, tuttavia è ancora difficile da trovare anche solo per avere l...
Leggi