Birra analcolica: tutto ciò che devi sapere - Myalcolzero

birra analcolica migliore

La birra analcolica 0.0 ai minorenni? Perché no! Oggi risponderemo alle domande più ricercate presentandovi anche quella che, a nostro avviso, è la migliore birra analcolica.

Indice:
  1. Intestazione
  2. Birra analcolica fa male?
  3. Birra analcolica calorie
  4. Birra analcolica gravidanza
  5. Come si fa la birra analcolica
  6. Birra analcolica migliore

 

Sempre più aziende leader nel settore della birra tradizionale decidono di immettere la birra analcolica nel mercato per via della grande richiesta soprattutto da parte dei consumatori di nuova generazione.

Nuova generazione intesa non strettamente come giovani, ma come consumatori che hanno acquisito una maggiore consapevolezza e che seguono la svolta salutistica-sportiva in corso nella società.

Società che viaggia sempre più verso uno stile di vita maggiormente salutare e votato al benessere; dunque non considerare la birra 0.0 come una bibita dal proficuo futuro, appare un errore grossolano.

Partiamo, dunque, dalle domande più spesso poste dagli utenti, cercando di fare chiarezza.

birra analcolica fa male?

La risposta è no! La birra analcolica contiene le stesse sostanze nutritive della birra tradizionale con la differenza di non contenere alcol

La birra è di per sé un alimento molto salutare, tant'è che nell'antichità la si beveva al posto dell'acqua, sicuramente a causa della scarsa qualità di quest'ultima, spesso portatrice di malattie e infezioni batteriche mortali, ma anche per via dei suoi valori nutrizionali, tanto da essere considerata un alimento a tutti gli effetti.

La birra è composta per il 90% circa di acqua, in cui sono presenti preziosi minerali e microelementi come potassio, magnesio, zinco e selenio oltre a piccole quantità di vitamine idrosolubili (in particolare del gruppo B).

Naturalmente, come tutti gli alimenti fermentati, contiene buone quantità di fenoli antiossidanti derivati dai luppoli: in particolare lo xantumolo, un flavonoide presente nel luppolo che ha mostrato in vitro una considerevole azione anticancro.

La birra può essere considerata un alimento PREbiotico per via del suo contenuto di inulina e FOS (fruttoligosaccaridi), utili nel mantenere la presenza di batteri benefici endogeni come bifidobatteri e lattobacilli, migliorando così la salute del colon.

Per concludere, la miscela antiossidante presente nella birra può favorire una migliore attività del fegato, anche in virtù della sua azione detossificante ed in più è adatta in caso di diabete.

birra analcolica fa male

 

birra analcolica calorie

La birra analcolica è molto meno calorica della sorella, in quanto l'alcol è una sostanza altamente calorica:

1gr di alcol libera 7kcal, contro le 4 Kcal di carboidrati e proteine e le 9 kcal dei grassi. 

Dipende dalla birra, ma possiamo dire che la birra analcolica contiene circa la metà delle calorie della birra tradizionale, che tradotto significa circa 69 kcal per una bottiglia da 330ml rispetto alle 120kcal circa.

La birra analcolica, quindi, ben si integra in una dieta ipocalorica, aiutando anche a prevenire inestetismi come la cellulite, esacerbati da un consumo di alcol.

Dunque la birra analcolica fa ingrassare? NO. O meglio non più di qualunque altro alimento normalmente calorico.

birra analcolica calorie

 

birra analcolica gravidanza

La birra analcolica 0.0 non contiene alcol e pertanto è da considerarsi un alimento sicuro.

Attenzione perché non tutte sono 0.0% vol alc e per legge italiana è da considerarsi analcolica una bevanda con <1,2 gradi di alcol.

I problemi legati al consumo di birra in gravidanza derivano esclusivamente dal suo contenuto in alcol che, attraversando la placenta, può causare danni anche irreversibili al feto.

Ovviamente se una persona presenta intolleranze/allergie al glutine o problemi particolari, è consigliabile sentire sempre il parere di un esperto e noi decliniamo ogni genere di responsabilità, anche se si può stare abbastanza tranquilli.

birra analcolica gravidanza

 

come si fa la birra analcolica ?

Principalmente si utilizza il metodo a sottrazione, cioè si parte da una birra alcolica tradizionale e la si sottopone ad un processo di dealcolazione attraverso una prima fase di chiarificazione per stabilizzare il prodotto a livello proteico, poi ad un processo di elettrodialisi a membrana ed infine ad un processo di osmosi inversa o diretta a seconda dei casi.

Utilizzando queste tecniche avanzate si riesce a separare del tutto l'alcol dalla birra, arrivando a 0.0 vol% alc. risultando quindi adatta anche al consumo dei minorenni.

I più esperti poi sottopongono l'estratto alcolico a ulteriori processi di frazionamento per estrarre esteri e alcoli superiori che, essendo di peso simile all'etanolo, sono stati estratti nel processo di dealcolazione e reintegrati successivamente nella birra per migliorarne sapori e aromi.

Infine vengono aggiunti, a seconda dei casi, aromi o altre sostanze per migliorarne o correggerne il sapore, oppure per motivi di conservazione.

Un altro metodo utilizzato, che offre risultati a nostro avviso peggiori, è quello di partire da mosti con ridotta quantità di carboidrati fermentabili per poi utilizzare successivamente lieviti che degradano l'alcol per via ossidativa fino ad ottenere un quasi azzeramento della quantità alcolica.

miglior birra analcolica

 

birra analcolica migliore

Qual è la migliore birra analcolica? Domanda difficile a cui rispondere soprattutto considerando la soggettività e il gusto di ognuno di noi.

Noi ne abbiamo provate molte ed infine abbiamo scelto quella che a nostro avviso risulta la migliore birra analcolica italiana artigianale.

La birra artigianale 0.0 alternativa è un prodotto 100% italiano tramite cui si sperimenta un'esperienza analcolica di buon livello. Il prezzo non è elevatissimo ma comunque più alto di altri prodotti presenti nella grande distribuzione.

Noi vogliamo presentarvela così:

luppolosa con buona carbonazione, molto rinfrescante, dal profumo mielato e non troppo amara. Con una leggera presenza di note agrumate sul finale.

Da gustare da sola in una calda giornata di sole o magari con una buona pizza. 

birra analcolica migliore 

Birra analcolica artigianale alternativa 0.0 - Confezione da 6pz - 19,90€

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento o Condividilo e aiutaci a crescere.

Potrebbe interessanti anche: " Vino analcolico migliore - top 5 italiani "

Continua a leggere..Freccia giùFreccia giùFreccia giù

14 commenti

  • Gaetano il giorno

    Venti euro sei bottigliette? ‘na rapina! W l’alcool allora. Tanto l’analcolica è solo una stupidata modaiola destinata a finire come tutte le mode….

  • Natalino Lentini il giorno

    Io ho provato a bere la zero di birra Moretti.e’veramente gustosa Anche se zero alcol

  • domiziano.cattaneo@gmail.com il giorno

    Sei mesi fa’ ho avuto il trapianto di fegato, avrei piacere nel ber birra assolutamente analcolica e esser sicuro che non causi problemi al nuovo fegato. Che potete dirmi a riguardo…

  • Antonio Postiglione il giorno

    Insomma venti euro per 6 pezzi di birra artigianale italiana mi sembrano un po’ troppi; costa meno un prosecco…..

  • michele marrA il giorno

    ho letto con attenzione il vostro articolo sulla birra analcolica e mi e piaciuto molto .vi volevo ringraziare.


Scrivi un commento

Tieni presente che i commenti devono essere approvato prima della pubblicazione